C’e’ qualche operazione per cui non dovrei usare la mia carta?

La tua carta prepagata WeSwap funziona proprio come una carta di debito o di credito per pagare le cose in negozi, ristoranti e per prelevare contanti. Tuttavia, come una carta prepagata ci sono un paio di occasioni in cui si comporta in modo leggermente diverso, e ti consigliamo di evitarele, se possibile.

Depositi di sicurezza in hotel, crociere e noleggio auto

Consigliamo di non usare la tua carta WeSwap per pagare depositi di sicurezza al momento del check in in hotel, crociera o autonoleggio, ecc Questo perché questi commercianti in genere stimano l’importo finale e "bloccano" il relativo importo sulla carta per tutela contro un eventuale mancato pagamento, lasciando tale importo temporaneamente non disponibile. Con una carta di credito, questo processo in genere non ha nessun impatto , in quanto utilizza semplicemente parte del tuo credito disponibile. Ma con WeSwap - e ogni carta prepagata – questo reduce il tuo saldo disponibile, poiche’ i fondi disponibili sono stati pre – caricati.

Spesso queste "pre-autorizzazioni» sono essere importi cospicui e possono rimanere in sospeso per un massimo di 30 giorni (anche dopo aver saldato il conto). Ti consigliamo quindi di utilizzare una carta diversa per depositi di sicurezza. Naturalmente, è possibile utilizzare la carta di WeSwap per saldare il conto finale.

Stazioni di benzina automatiche

Come hotel e autonoleggi, spesso le pompe di benzina self-service bloccano un deposito di sicurezza. Anche se questo importo viene solitamente ricreditato sul vostro conto dopo pochi giorni, in alcuni casi questo può richiedere un po' più a lungo. Ti consigliamo quindi di evitare l’uso della carta presso le pompe di benzina ove possibile. 

Caselli autostradali

Generalmente sconsigliamo di utilizzare la carta WeSwap al tipo di caselli con pagamento all’ingresso.

Essendo una carta prepagata, la carta WeSwap impone ai commercianti di cercare on-line l'autorizzazione elettronica prima di autorizzare il pagamento - in questo modo il commerciante si assicura che ci siano i fondi necessari per coprire l’importo della transazione.

La maggior parte delle strade e ponti a pedaggio europei non richiedono l’autorizzazione delle transazioni in quanto avvengono offline. Percio’ le transazioni possono eventualmente essere addebitate sul tuo conto anche giorni dopo che la transazione e’ avvenuta, con il rishio di creare un saldo negativo sul tuo account qualora non ci fossero i fondi necessari.

Utilizzare la carte dove la moneta ufficiale è una delle 18 che supportiamo

La carta Mastercard WeSwap puo’ essere utilizzata in Paesi la cui valuta ufficiale e’ tra quelle da noi supportate: Euro, Dollaro canadese, Dollaro australiano, Rand sudafricano, Franco svizzero, Corona norvegese, Corona svedese, Corona danese, Dollaro di Hong Kong, Dollaro neozelandese, Zloty polacco, Dollaro di Singapore, Fiorino ungherese, Yen giapponese, Siclo israeliano, Lira turca.

La carta non dovrebbe funzionare in Paesi la cui valuta ufficiale non e’ tra quelle da noi supportate. In caso funzioni non possiamo essere responsabili dei tassi di cambio applicati nei punti vendita o ATM.

Pagamenti via telefono

Generalmente non consigliamo di usare la carta WeSwap per pagamenti telefonici, poiche’ sono considerati come pagamenti “offline” che potrebbero quindi essere rifiutati. Per evitare disguidi consigliamo quindi di non usare la carta per pagamenti telefonici.

Inviaci una richiesta

Se non riesci a trovare la risposta che stavi cercando inviaci una richiesta al nostro team di supporto clienti.

Invia